Più passa il tempo e più le aspettative dei consumatori sono in costante evoluzione.

Ma come può il marketing rispettare la privacy e continuare contemporaneamente la sua evoluzione digitale senza intoppi? Una soluzione è integrare più misure e più approcci in grado di proteggere sia le persone sia il settore in cui opera l’azienda.

È quindi fondamentale rimanere aggiornati sulle ultime innovazioni nel campo delle soluzioni di misurazione per valutare meglio l’efficacia del tuo marketing e raggiungere i tuoi KPI durante l’anno.

Ecco alcuni suggerimenti per poter gestire al meglio un piano di misurazione di marketing per raggiungere gli obiettivi per questo 2021.

Tieni conto dei dati proprietari

Uno dei cambiamenti più impattanti della pandemia è sicuramente l’aumento di persone che hanno iniziato a lavorare da casa, fare shopping sui vari e-commerce, sentire i propri cari e occuparsi di altri aspetti della vita quotidiana online.

Ha anche provocato dei cambiamenti in ciò che le persone acquistano e da quali brand: sfruttando al massimo questi dati proprietari è possibile ottenere un quadro chiaro di questi comportamenti in continuo cambiamento e dell’evoluzione dei segmenti di pubblico.

Potrai comprendere meglio i tuoi clienti, le loro esigenze e, di conseguenza, prendere decisioni di business. Da dove cominciare?

Dalla cronologia degli acquisti: i pattern di acquisto ti aiutano infatti a stabilire il momento migliore per promuovere ciascun prodotto, ma possono anche indicarti i clienti a rischio di abbandono, così puoi implementare subito delle strategie di ricoinvolgimento.

Utilizza strumenti multiforme

Se utilizzi diversi canali per comunicare con i tuoi clienti potrebbe risultarti complesso riuscire a unire tutti i dati e ottenere informazioni utili al tuo business. Scegli di avvalerti di strumenti di analisi multi piattaforma per ottenere un’analisi dei dati digitali più completa e precisa, ma soprattutto perché ti offre una visione più completa del percorso del cliente.

La trasparenza prima di ogni cosa

Rispettare la privacy di tutti i tuoi clienti è importante tanto quanto l’utilizzo di strumenti e metodi corretti di analisi. Più spieghi alle persone il modo in cui verranno utilizzati i dati raccolti più saranno consapevoli di cosa stanno accettando, ma il vantaggio principale è che capirai il tipo di utilizzo dei dati con cui i clienti si sentono di più a proprio agio e potrai prevedere in modo più preciso le lacune nei dati. Quindi è fondamentale che le tue norme siano sempre aggiornate, ma soprattutto che linguaggio utilizzato sia di facile comprensione.

Inoltre, puoi modificare il modo in cui il tuo sito gestisce gli annunci e i cookie analitici, così da continuare a misurare le conversioni rispettando allo stesso tempo le scelte dell’utente relative al consenso.

Riempi le lacune

Con l’aumento delle normative sulla privacy e delle restrizioni ai cookie, i metodi tradizionali per misurare le conversioni saranno sempre più difficili da attuare e finiranno inevitabilmente per causare delle mancanze.

Poniti una domanda: “Queste lacune nella misurazione stanno creando dei vuoti nei miei percorsi del cliente?”

I professionisti del marketing hanno sperimentato in prima persona la capacità dei modelli di ottenere migliori risultati con meno dati. In particolare, per quanto riguarda i dati sulle conversioni, i modelli sono stati utilizzati come uno strumento per colmare i buchi lasciati dalla misurazione durante il passaggio da un dispositivo all’altro e nella frattura tra online e offline.

Come posso colmare queste interruzioni?

Attraverso il conversion modeling che ti aiuta a colmare in modo automatizzato e da la priorità al rispetto della privacy. La modellazione è resa possibile dal machine learning ed è in grado di analizzare gli indicatori osservabili correnti, come dispositivo, data, ora e tipo di conversione, e creare modelli per le campagne attive.

Integrando queste funzionalità negli strumenti di misurazione e utilizzandole con un buon set di dati, possiamo ridurre il livello di incertezza e assicurarci che i rapporti traggano automaticamente vantaggio dai modelli.

Prevedi il comportamento dei tuoi clienti attraverso soluzioni cloud

Oggi, le persone si aspettano esperienze più utili e personalizzate quando interagiscono con i brand e per soddisfare queste aspettative, gli esperti uniscono i loro dati proprietari in una soluzione cloud.

Qual è il vantaggio di questa scelta?

È prendere decisioni di business orientati al futuro più consapevoli, perché potrai accedere in qualsiasi momento ai dati, sfruttando l’automatizzazione dell’analisi dei clienti.

Ma allora a cosa serve il machine learning?

Serve a ricavare informazioni avanzate, come le previsioni della probabilità di acquisto e il lifetime value dei clienti rendendo ancora più sicuri i dati sui clienti del tuo sito.

Preparati quindi a un panorama in continua evoluzione.

Investi in soluzioni di misurazione per aver maggiori probabilità di ottenere i risultati sperati a lungo termine. Se ti prepari nel modo corretto potrai continuare a misurare in maniera efficace le tue campagne digitali, ricavando ancora più dati di prima. Inoltre, in questo modo riuscirai a offrire ai tuoi utenti un’esperienza più fluida, orientata alla privacy e basata sulla consapevolezza.

Cerchi il giusto aiuto per migliorare la misurazione dei tuoi dati? Restiamo in contatto

Se sei alla ricerca di professionisti che possano supportarti nel mantenere il tuo flusso di cassa positivo, Bee Strategy è a tua disposizione. Siamo la prima società italiana human centred, che mette al centro le persone, gli imprenditori e le loro necessità individuando le soluzioni più adeguate a poter migliorare le performance aziendali. Per ottenere questo risultato ci avvaliamo delle nostre competenze in ambiti salienti per un’azienda come quello legale, finanziario, vendite e marketing.