Cos’è il controllo di gestione? Che tu sia una piccola, media o grande azienda poco importa. Il controllo di gestione è un’attività indispensabile per qualsiasi tipo d’impresa perché ti fornisce un feedback costante sull’andamento della tua attività ed è molto utile a creare delle previsioni future sul tuo operato in base alle prospettive e all’andamento di mercato preso in considerazione.

Perché è importante fare costantemente questo tipo di analisi?

Farlo una volta equivale a non farlo per niente. Il controllo di gestione serve a fare il punto sulle risorse economiche, sul modo in cui vengono impiegate e se raggiungono gli obiettivi operativi e di guadagno.

Da dove si comincia?

Dentro le aziende i numeri sono ovunque. Si possono ricavare dati dai processi di produzione, dal magazzino, dalle commesse di lavorazione, dalla gestione finanziaria e molto altro ancora. Lo scopo è quello di raccoglierli, analizzarli e renderli comprensibili al fine di prendere delle decisioni vincenti per la tua attività.

Perché dovresti eseguire questo tipo di analisi?

Un controllo di gestione ben eseguito è in grado non solo di ottimizzare la gestione di tutte le tue risorse aziendali, bensì migliora le strategie di marketing e vendita dell’attività al fine d’incrementare il tuo guadagno. Davvero necessario, non credi?

Quali sono le fasi iniziali del controllo di gestione?

Prima di tutto devi sapere che l’attività si suddivide in 4 fasi:

  • Pianificazione: si tratta dell’elaborazione e definizione delle strategie aziendali a lungo, medio e breve termine, è il primo passo per eseguire un’adeguata analisi.
  • Esecuzione: consiste nella mobilitazione e disposizione delle risorse aziendali con lo scopo di raggiungere gli obiettivi prefissati.
  • Reporting: costituisce il momento vero e proprio del controllo. Durante questa attività, infatti, avviene la verifica dei piani aziendali e l’analisi del raggiungimento degli obiettivi operativi.
  • Valutazione: è l’ultima fase e riguarda la revisione dei piani e dell’impiego delle risorse a disposizione dell’azienda. Lo scopo di quest’ultima attività è l’individuazione di nuovi obiettivi e nuove strategie di business maggiormente efficaci per garantire risultati migliori basati sull’analisi di dati concreti.

Come possiamo ottenere un’analisi vincente insieme?
È necessario svolgere alcune attività che hanno lo scopo di ottimizzare l’impiego delle risorse aziendali e migliorare i risultati di business.